COMUNICARE CON I BAMBINI E I RAGAZZI

Un Corso Accreditato al MIUR

Prossime Date:

>> Sabato 13 luglio a Ravenna
Dalle 16.30 alle 19.30

Oggi è sempre più importante imparare a comunicare
efficacemente con i bambini e i ragazzi, in particolare per i
genitori e per persone come educatori e insegnanti che
lavorano a stretto contatto con i giovani.

Ecco quello che ottieni con la partecipazione al Corso “Comunicare con i bambini e i ragazzi”:

  • Partecipazione all’evento dal vivo: trascorrerai 3 ore di lavoro con un docente esperto che ti guiderà passo passo nell’acquisizione di tutti gli strumenti base della Comunicazione Relazionale!

  • Dispensa completa ed esaustiva del corso, un manuale estremamente dettagliato con tutti gli argomenti affrontati al corso e approfondimenti utili.

  • Attestato di Partecipazione al corso con firma del relatore.

  • Il Corso è accreditato al MIUR: ciò significa che se lavori a contatto con le scuole ti vengono riconosciuti i crediti formativi per la partecipazione al corso “Comunicare con i bambini e i ragazzi”.

Una straordinaria testimonianza!

Il punto di vista di un’insegnante!

La vera ricchezza del corso:

Se questo tema è per te importante, stai con noi!

Partecipare al corso “Comunicare con i bambini e i ragazzi” è un’esperienza fondamentale per tutti, non solo per genitori, educatori e insegnanti!

Anna Zattera

Mi sorgeva, durante l’esposizione del docente al corso “Comunicare con i bambini e i ragazzi”, la domanda più ovvia: “Cosa possiamo fare adesso?” La risposta che mi sono dato, confermata dal relatore, è che dobbiamo principalmente riconoscere noi stessi, lavorarci sopra e continuare ad accrescere la nostra conoscenza.

Enrico Nogherotto

Molto interessante il corso “Comunicare con i bambini e i ragazzi”. Aiuta a costruire relazioni paritarie, positive, costruttive, di sana comunicazione.

Carla Paccagnella

Penso che il corso “Comunicare con i bambini e i ragazzi” possa essere utile a qualsiasi persona interessata ad iniziare un percorso evolutivo.

Fabio Tomè

Corso molto interessante, utile e pratico. Ritengo che sia indispensabile formarsi nella vita. Notevolmente fluido, serio e a tratti umoristico il pomeriggio di formazione “Comunicare con i bambini e i ragazzi”.

Laura Zaggia

Chi vive ogni giorno a contatto con i bambini e i ragazzi
SA BENE che relazionarsi con loro
comporta grandi responsabilità.

A questo punto facciamoci una domanda:
Come possiamo comunicare in modo efficace
con i bambini e i ragazzi?”

Sviluppando queste 4 competenze:

Imparando a comprendere quali modalità utilizza il ragazzo per comunicare

Imparando ad essere pienamente responsabile della mia comunicazione!

Aiutando l’allievo a tirare fuori il meglio di sé, e non fare le cose al posto suo

Guidando il ragazzo al raggiungimento dei suoi obiettivi rispettando i suoi tempi

Comunicare con i Bambini e i Ragazzi

Il contributo di partecipazione al corso (con tessera associativa inclusa) è pari a
67,00€

Lasciaci i tuoi dati per avere maggiori info
e per iscriverti al corso*:

*Il corso “Comunicare con i bambini e i ragazzi” ha come docenza la società The Bridge – TTMT SA. Per maggiori dettagli si prega di consultare il sito internet https://thebridgettmt.com/

TESTIMONIANZE DEI PARTECIPANTI

Molti spunti di riflessione, sarebbe bello approfondire.

Silvia G.

Positivo, ho imparato tantissimo e sono sicura che da domani avrò da insegnare tantissimo ai bambini DSA anche se non sono un insegnante.

Graziella Z.

Interessante e ricco di spunti, destrutturare la mente occorre sempre con i bambini più difficili, con disturbi e provocatori. Mi pongo dunque il problema di quanto possa essere io, impositiva in diversi momenti.

Anna D.

Molto interessante, argomento da approfondire.

Giovanni C.

Molto interessante la prospettiva di visione della comunicazione, preceduta da uno stato di consapevolezza dei propri ruoli e compiti.

Laura V.

Piacevole. Contenuto interessante, esposto in modo molto comprensibile e svolto con esercizi pratici che ritengo utilissimi.

Anna Maria G.

Assolutamente fantastico! Con pochi concetti Filippo è riuscito a spiegare cose importantissime e molto spesso, se non sempre, sottovalutate o addirittura ignorate. Ringrazio proprio Filippo per avermi fatto aprire gli occhi sul mondo enorme e a me sconosciuto in parte. Ora quando parlerò con le persone farò caso alla loro tipologia! Lo consiglio assolutamente!

Selena B.

Riflessioni interessanti, spunti comunicativi e un buon concentrato sulla comunicazione che mi permetterà di essere un più attento osservatore, per una comunicazione migliore e autentica!  Grazie.

Paolo P.

Mi è piaciuto molto, l’ho trovato interessante e nello stesso tempo divertente. Anche se alcune informazioni le avevo già, mi sono accorta con piacere che si può imparare tanto perché è facile fraintendere e sbagliare comunicazione.  Sono contenta di essere venuta qui oggi e ringrazio Filippo e tutto lo staff!

Giusy L.

È stato molto interessante perché ho compreso cose che prima non sapevo. Ad esempio con i bambini bisogna rapportarsi con discrezione e moderazione e non, con cattiveria come in molti (genitori) fanno.

Simone P.

È stato molto interessante capire perché non riesco a comunicare con certe persone. Il corso mi ha aiutato a vedere quello che dicono gli altri da un altro punto di vista, mi sento come se riuscissi ora ad interpretare gesti che prima risultavano fastidiosi e incomprensibili! Il modo in cui Filippo è riuscito a farci vedere la comunicazione da un punto di vista non nostro, è stupendo!  Per questo lo ringrazio: oggi mi è stata data una possibilità enorme!  Grazie!

Giada M.

Ho trovato il corso molto interessante.  All’inizio mi ero fermata semplicemente perché ero curiosa ma, come diciottenne, mi sono sentita presa in causa molte volte e descritta perfettamente in molte affermazioni del docente.  Se i professori mettessero in atto davvero i suoi consigli, si farebbe davvero la differenza! Detto da una persona che ancora è dentro sistema il scolastico.

Elisa M.

Molto bello: a volte è sufficiente fermarsi, pensare e imparare ad ascoltare gli altri, per migliorare te stesso e il mondo intorno a te! Grazie.

Luigi C.

Molto interessante! Complimenti a Filippo per la sua professionalità. Dal corso ho capito che c’è sempre da imparare, e se vogliamo migliorare la qualità di vita del nostro futuro dobbiamo impegnarci tutti.  Desidero passare parola a tutti i futuri insegnanti, grazie ancora Filippo!  E a tutto lo staff.

Davide C.

Da genitore di un bimbo di sette anni devo ammettere di essere in difficoltà volte nel comprendere mio figlio. E ancora di più nel riuscire a fargli capire il mio punto di vista. Ho ricevuto diversi spunti pratici su come interagire con lui! Grazie.

Luca S.

Un assaggio denso e sintetico.  A me personalmente è risultato “anomalo” non ritrovarmi in nessuno dei ruoli primari (insegnante, genitore…).  Forse, come ogni essere umano verso i più piccoli (ho dei nipoti), sono un educatore. Sono rimasto affascinato dalla “divisione dei ruoli”, un’ottima partenza per un lungo viaggio.

Alessandro C.

Esperienza piacevole, la qualità respirata è stata OTTIMA! Anche se, in parte, avevo già affrontato gli argomenti trattati sono sempre interessanti e spero che si possa divulgarli sempre di più per costruire una società migliore. Nel mio piccolo desidero partecipare alla costruzione di cui sopra. Grazie mille per ciò che fate.

Graziella S.

Vedi il tuo cammino… Con occhi diversi, migliori!

Alberto C.

Esperienza interessante, estremamente piacevole ed esaustiva.

Roberta P.

È importante conoscersi e restare sempre in movimento, perché cambiando, coinvolgiamo gli altri nel cambiamento. Il corso trasmette molti obiettivi e la passione per raggiungerli. Lavorare sui limiti è fondamentale per dare solide fondamenta le idee.

Tiziana P.

Corso molto, molto, molto appagante, lo consiglio a tutti coloro che vogliono mettersi in gioco e aiutare se stessi ma soprattutto i propri figli.

Virna T.

Ottimo per dare qualche scossone e rompere schemi anchilosati. Ideale per far nascere curiosità e speranza in un mondo vocato alla crescita dei giovani in difficile libertà con adulti incapaci al cambiamento.

Adriano B.

Come sempre Filippo mi riempie il cuore, con tutta la sua preparazione è un piacere ascoltarlo non finirai mai di farlo. Penso che questo corso debbano farlo tutti indistintamente dal ruolo che ricoprono nella vita, il mondo ha bisogno di ordine, pulizia, di equilibrio, di armonia e di bellezza, Filippo sa come trasmetterli, grazie.

Cinzia L.

Corso interessante, molto comprensibile, prezioso e facilmente trasmissibile per un veloce cambiamento. Mi piace molto mettere al primo posto il bambino, a partire da ciò che sono le sue esigenze e i suoi bisogni non togliendo niente ai genitori che per lui sono e saranno fino ad una certa età le persone di riferimento più importanti.

Annamaria R.

In poco tempo ha fornito una panoramica interessante e anche nuovi spunti di riflessione, pertanto l’ho apprezzato proprio per l’efficacia, grazie.

Giovanna C.

Molto interessante, l’ho trovato utile sotto tutti gli aspetti sia per la comunicazione con i bambini e ragazzi e anche per la comunicazione verso gli adulti C’è ancora molto da imparare da parte mia.

Vincenzo Z.

Forte perché mi smuove dentro, Delicato perché è una guida,  Utile perché è coinvolgente e mi porta a vedere la mia grandezza e i miei limiti, Divertente perché ironizza sui film e le illusioni che la mia mente crea, grazie per avermi regalato una nuova fatica.

Monica P.

C’è tanto lavoro da fare e sento che la modalità proposta è, veramente, una grande possibilità di trasformazione e miglioramento e di crescita sia per i ragazzi che per gli adulti, grazie.

Cosetta C.

È bello avere possibilità di conoscere altre modalità di approccio. Potersi mettere dalla parte dei bambini ed aprirsi all’ascolto e alla vera comunicazione, spero in altri incontri.

Mia B.

È fantastico, ho sempre sognato un metodo che faciliti la comunicazione, evitando conflitti. Che bello tutta la mia stima e ammirazione, grazie

Angelo C.

Un corso che permette di capire come interagire con i propri figli, cercando il modo migliore per entrare in sintonia con loro e capire il loro punto di vista, aiutandoli a scegliere il meglio. Lo consiglio a tutti i genitori.

Stefano R.

La dinamicità e la flessibilità dell’esposizione ha reso i contenuti chiari e fruibili, grazie per i contenuti interessanti che ci hai trasmesso.

Marco P.

Essendo un giovane allenatore di calcio,  grazie alle nozioni, al dialogo, ai ragionamenti e alle provocazioni di Filippo, ho capito alcune cose fondamentali per allenare e insegnare i bambini.

Luca R.

Penso che tutti coloro che operano nell’educazione, non debbano mai dimenticare che lavorano con persone diverse tra loro. Un dovere in particolare degli insegnanti è salvaguardare la specificità di ciascuno, grazie Filippo.

Maria Grazia D. G.

Comunicare è uguale ad imparare a farlo, devo ancora imparare e penso di partire da qui con qualche idea. Ho voluto partecipare perché sento una grande responsabilità verso mio figlio e i miei studenti, sono contenta di essere stata qui, soprattutto perché il corso mi ha fatto capire che ancora non ho capito niente di come si comunica, grazie.

Marina T.

Lo  consiglio a chi vuole cambiare il proprio punto di vista, a chi ha un approccio con i giovani e con i bambini, agli insegnanti che abbiano voglia di crescere e migliorare il loro metodo di insegnamento, a tutti in generale perché non si finisce mai di imparare, nemmeno dai più piccoli che probabilmente sono i più grandi maestri.

Daniela D.

Grazie a questo incontro mi si è aperto un mondo, certo, gli argomenti trattati non si possono  esaurire in poche ore, ho ricevuto nuovi strumenti e spunti.

Cristina C.

Penso che ne voglio sapere ancora molto, è stato interessante e divertente, dovrebbe essere fatto a chiunque si relazioni con un bambino, grazie.

Cristiana C.

Interessante approfondire la tematica, Grazie del tempo e della chiarezza.

Ave D. V.

Pieno di spunti interessanti e che incitano alla riflessione sul nostro comportamento formatore, molto comunicativo e coinvolgente, bella esperienza.

Giacomo P.

Modello da perseguire con competenza e cuore, il cui fine è creare benessere, mantenendo il principio universale dell’equilibrio personale e l’equilibrio  tra le persone e tutte le creature. Lo  sviluppo e la crescita sono possibili e attuabili con competenza, coraggio, condivisione e amore.

Marzia P.

L’idea di sviluppare nuove metodologie di apprendimento e di conseguenza una nuova didattica con approcci completamente innovativi a misura di ragazzi e bambini, è un nuovo modo di fare scuola. Se trasmettiamo loro la gioia della conoscenza, abbiamo una concreta possibilità di andare verso un mondo migliore e basato sul valore umano.

Gelsomina M.

Molto interessante, sia dal punto di vista umano genitoriale che da quello professionale, un pomeriggio ricco di riflessioni e spunti da portare nella propria vita. Da insegnante, penso che molte cose nella relazione con gli adolescenti vengano sottovalutate, dal segno che possiamo lasciare, complicando le relazioni invece che facilitarle. Un pomeriggio come questo dovrebbe essere obbligatorio per tutti gli insegnanti.

Maria Rosaria C.

E’ stato interessante scoprire che esistono caratteristiche personali da modulare per poter interagire con gli altri al meglio e in modo più semplice, ma di cui nessuno, o quasi, parla. Avere nuovi punti di vista che ti arricchiscono, ti costringono a metterti in discussione e a porti domande nuove. E’ un corso per tutti, e ciò che si impara è utile per la vita di tutti i giorni, anche fra adulti.

Giulia P.

È un corso che ci insegna a vedere con un’ottica diversa, concetti semplici e chiari che cambia molto il nostro approccio alla comunicazione, soprattutto con i figli.

Roberta F.

Ho approfondito alcune cose che sapevo della PNL, è stato spiegato in modo semplice, ed  è arrivato in profondità a delle cose che sapevo, ma che non avevo capito così bene. Ottimo il docente, da consigliare anche ad altre persone che conosco.

Amato Roberto B.

Molto interessante e coinvolgente. Fantastica la parte dove si spiegano le tipologie di persone, come riconoscerle e come relazionarsi nella maniera corretta per costruire una comunicazione. Interessante il progetto che sta nascendo, prendendo a cuore l’insegnamento e la formazione di coloro che miglioreranno la società, e più generalmente il mondo, per costruirne uno migliore.

Gabriele B.

Interessantissimo, mi ha aperto la mente su aspetti della comunicazione che non avevo mai preso in considerazione, bello il modo nuovo di dare valutazioni agli alunni e sulla gestione delle insufficienze. Fantastico il progetto di autogestione degli studenti, visto anche i risultati di apprendimento, ma soprattutto perché non viene solo ad essere importante l’accrescimento didattico, ma soprattutto quello culturale generale che innalza enormemente la crescita personale.

Enzo G.

Molto interessante dal punto di vista comunicativo e pedagogico, ho colto degli spunti molto interessanti sia per il compito di genitore, che per l’insegnamento dello Yoga ai bambini. Molto efficace e competente il docente.

Gaia B.

Interessante. Anche se non sono un’insegnante e cercherò di usare i consigli di Filippo nel mio quotidiano nel rapportarmi con le mie figlie. Grazie mille.

Graziella R.